Tel Aviv Maraton
banner voyager

E’ molto ricco il programma sportivo in Israele per il 2019, si parte a gennaio per poi finire a maggio. Voyager & Traveller vi illustra tutti gli eventi da non perdere, per sportivi ma anche per i meno sportivi!

  • Maratona di Tiberiade: 4 gennaio 2019
  • Israman: 25 gennaio 2019
  • Maratona di Tel Aivi: 22 febbraio 2019
  • Maratona di Gerusalemme: 15 marzo 2019
  • Mountain2Valley: 16/17 maggio  2019

L’inverno, che porta con sé sole e temperature miti, è la stagione perfetta per visitare Israele. Gli sportivi, poi, avranno anche un motivo in più: l’apertura, il prossimo 4 gennaio, della Stagione delle Maratone 2019.

In un clima perfetto per l’attività fisica, si daranno così appuntamento migliaia di professionisti e semplici appassionati provenienti da tutto il mondo, attirati dalla ricchezza storica e culturale del Paese. “I principali appuntamenti con la corsa, che si protrarranno fino al 17 di maggio, saranno un’occasione non solo per competere in gare internazionali e di grande prestigio, ma anche per conoscere diversi volti di Israele” ha dichirato Avital Kotzer Adari, direttore dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in Italia. Da Gerusalemme e Tel Aviv, grandi città tutte da scoprire, fino alla natura incontaminata del Nord e alle spiagge di Eilat, saranno in molti a rimanere incantati dalla splendida cornice che circonderà gli eventi sportivi di quest’anno. Non resta quindi che preparare le valigie e venire “di corsa” a visitare Israele.

 Sea of Galilee Tiberias International Marathon – Tiberiade: 4 Gennaio 2019

Il 4 gennaio sarà inaugurata la stagione delle maratone 2019, con la XXXXII edizione della maratona di Tiberiade, la “più bassa” del mondo che si svolge a 200 metri sotto il livello del mare nella Valle del Giordano e percorre 42,195 km su un tracciato asfaltato rapido e pianeggiante, seguendo la costa del Mare di Galilea tra panorami rustici mozzafiato e abbracciando luoghi antichi di grande interesse storico lungo la valle del Giordano.

Si tratta di una maratona ad anello: dalle strade principali di Tiberiade si arriva fino al Mar di Galilea, per poi attraversare il Giordano fino al Kibbutz Ein-Gev e da lì ritornare a Tiberiade. Nel 2012 durante la maratona è stato registrato il record maschile di 2 ore, 7 minuti e 30 secondi. Come da tradizione, un’ampia rassegna di eventi dedicati allo sport farà da cornice alla maratona, tra i quali una corsa di 10 km che include sul suo tracciato parte delle aree appena emerse dal lago di Kinneret, lungo le spiagge Barniki e Shikmim.  La Kinneret Urban Association accoglierà i partecipanti alla maratona sulle sue spiagge con tanto di postazioni per la distribuzione dell’acqua e musica per l’intrattenimento degli atleti.

 Per informazioni e iscrizioni: https://www.tiberiasmarathon.com/en/

Israman Ironman Garmin Race Eilat – 25 gennaio 2019

Israman, l’impressionante corsa Ironman classificata tra i 10 eventi di triathlon lungo più impegnativi al mondo, si svolgerà sulla costa della città turistica di Eilat, il 25 gennaio 2019. La gara Israman integrale include 3,8km di nuoto e 180 km di bicicletta seguiti da una corsa di 42,2 km. Per coloro che desiderano una sfida meno impegnativa ma altrettanto eroica, la Mezza Israman propone 1,8 km di nuoto, 90 km di bicicletta e 21,1 di corsa.

  Per informazioni e iscrizioni: http://en.israman.co.il/

 Tel Aviv Samsung Marathon – 22 febbraio 2019

Tel Aviv Maraton

Oltre 40.000 corridori sono attesi il 22 febbraio 2019 per la Tel Aviv Samsung Marathon, uno dei più importanti eventi internazionali dedicati alla corsa di Israele. La maratona è già diventata una tradizione ed è uno degli appuntamenti chiave di Tel Aviv. Ai corridori sarà offerto un percorso urbano unico attraverso tutte le strade principali della città, così da far vivere un’esperienza di corsa senza pari alle decine di migliaia di partecipanti, includendo tutte le attrazioni più importanti della città.

Il percorso è stato disegnato per mettere in mostra il meglio di Tel Aviv, che è un patrimonio dell’umanità UNESCO: i corridori passeranno per Dizengoff Street, Rotschild Avenue, le Azrieli Towers, Piazza Rabin, il rinnovato lungomare e altro ancora.

Jerusalem Winner Marathon – 15 marzo 2019

Gerusalem Maraton

Quest’anno la maratona della capitale si terrà il 15 marzo 2019 raggiungendo la sua nona edizione, per la quale si prevedono oltre 20.000 partecipanti da oltre 50 Paesi. Il programma propone una maratona intera, una mezza maratona, una corsa da 10 km e una da 4,2 km. La maratona di Gerusalemme offre ai corridori la possibilità di gareggiare in un’impareggiabile atmosfera di bellezze naturali e culturali che le altre maratone internazionali non hanno.

La topografia della città si presta bene a ospitare un percorso impegnativo, capace di mettere alla prova anche i corridori più esperti. Allo stesso tempo, il tracciato accompagna il corridore attraverso 2000 anni di storia di Gerusalemme: sui ciottoli della Città Vecchia, cinta dalle mura, fino al moderno centro cittadino della capitale di Israele. Il percorso include anche i luoghi più conosciuti della città, tra i quali figurano il Knesset, la Città Vecchia, la Piscina del Sultano, il Monte Sion, la Colonia Germanica, la passeggiata di Gerusalemme e il Monte degli Ulivi.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: https://jerusalem-marathon.com/Jerusalem.aspx

Mountain2Valley –  16/17 maggio  2019

Circa 10.000 persone da Israele e da tutto il mondo parteciperanno alla corsa a staffetta «Mountain to Valley» nel 2019. Questa sarà la undicesima edizione per l’evento che si svolge nel Nord di Israele e organizzato dalla «Mountain to Valley Association».

Si tratta di una corsa a staffetta di 215 km che unisce la sfida personale al gioco di squadra, correndo giorno e notte in aree rurali dal Nord di Israele fino alla valle di Yizrael, offrendo ai partecipanti un mix di pura adrenalina insieme agli incredibili scorci della Terra Santa. La maggior parte del percorso si sviluppa lungo sentieri sterrati, anche se alcune sezioni includono strade asfaltate.

I sentieri sono un mix luoghi di grande rilevanza storica per tutte e tre le religioni monoteiste: Ebraismo, Cristianesimo e Islam. La partenza è ai piedi della statua del Leone Ruggente di Tel-Hai, nel Nord, per poi proseguire lungo la Valle del Giordano del Nord, attraversando la riserva naturale della Valle di Hula fino a incontrare la parte settentrionale del Mare di Galilea. Lì il percorso sale e attraversa la catena montuosa della Bassa Galilea, spingendosi dalla valle di Jezreel fino alle montagne di Menashe – il versante Nord del monte Carmelo, per finire a Timrat, poco a ovest di Nazareth.

L’evento dura 24 ore e i 215 km della staffetta sono divisi in 24 sezioni, ognuna compresa tra i 5 e i 14 km. Possono partecipare gruppi di 4, 6 o 8 corridori, sia nella categoria competitiva che in quella non competitiva.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: https://www.mountain2valley.org/

Quindi che aspettate prenotate ora il vostro viaggio in Israele!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here