banner voyager

Si avvicina il tempo di natale e Made in Italy vi posta alla scoperta dei mercatini natalizi. Un elenco di attrazioni e di interessanti notizie per passare una domenica in attesa del 25 dicembre. Partiamo alla scoperta delle città dove vederli.

aosta natale

Aosta

Il  mercatino di Natale è nel “cuore” della città dove viene realizzato un coloratissimo villaggio alpino con piazze, ponti, chalet in legno con tanto di bosco d’abeti, il tutto animato con tanta musica, luci ed allegria; tra le varie piazze addobbate possiamo ammirare le varie produzioni artigianali come oggetti in ceramica, manufatti in legno, produzioni enogastronomiche, accessori di abbigliamento in lana cotta, feltro, canapa e cuoio.

Ogni giorno, i visitatori possono curiosare lungo le “vie” del villaggio alla ricerca di idee regalo inconsuete tra specialità del territorio, vini, arti manuali, oggetti d’antan, pensieri-regalo, ispirazioni nordiche… lussi piccoli e abbordabili per respirare insieme aria di festa.

Le produzioni artigianali esposte comprendono candele, saponi artigianali, ceramica, oggettistica artigianale in legno, oggetti e mobili di antiquariato, articoli e accessori di abbigliamento in lana cotta e feltro, canapa, pizzi, addobbi natalizi, prodotti eno-gastronomici tipici valdostani, dolciumi e pasticceria, oggetti realizzati con la tecnica del découpage o con altre tecniche manuali.

Bixien Natale

Bressanone, Bolzano e Val Gardena

Bressanone è la cittadina più antica del Tirolo dove è particolarmente sentita la tradizione dei Presepi, infatti, il Museo del Presepe è predisposto nel Palazzo Vescovile. Nella zona più vitivinicola settentrionale d’Italia, in Trentino, troviamo l’Abbazia di Novacella dove si può fare una piccola degustazione di vini provenienti dalla Val d’Isarco.

Il Mercatino di Natale di Bressanone in Piazza del Duomo, incorniciato dal Duomo, dalla chiesa parrocchiale di San Michele e dal municipio, è uno dei Mercatini di Natale più belli dell’Alto Adige. I banchi del Mercatino di Natale di Bressanone, amorevolmente decorati in stile natalizio, espongono statuine in legno, presepi con le loro figurine, oggetti in terracotta fatti a mano, sfere di vetro colorate, articoli da regalo tirolesi e decorazioni natalizie. Naturalmente, al Mercatino di Natale di Bressanone non mancano gli stand gastronomici, che invitano ad assaggiare le specialità della Valle Isarco. Per completare l’esperienza, il Mercatino di Natale di Bressanone offre anche un programma collaterale davvero speciale: lo show multimediale di luci e musica Soliman entusiasma sempre, il campo da pattinaggio e la giostra a vapore fanno brillare gli occhi dei bambini, concerti, mostre, visite guidate e giri in carrozza, nonché altre iniziative, arricchiscono ulteriormente il Mercatino di Natale di Bressanone.
boznen mercatino
Avvento significa attesa, un periodo di grande magia e suggestione che pervade tutto il centro storico di Bolzano; i profumi, le luci e i colori escono dalle abitazioni e dalle famiglie per invadere la strada e creare un percorso unico e inconfondibile. L’amore per il dettaglio nell’allestimento dei banchetti, la ricerca dell’originalità utilizzando i prodotti tipici e del territorio, la musica che avvolge nel piacevole passeggio fra uno stand e l’altro, i profumi di spezie, biscotti, strudel e delle altre pietanze sono solo alcuni degli ingredienti che creano questa magica atmosfera. Un incanto fatto di tradizione che si rivolge ai visitatori più curiosi che vogliono varcare la soglia delle usanze locali per vivere un momento magico.
Il Mercatino di Natale è una festa per tutti i sensi: ascoltare e poi ammirare, respirare e poi gustare, toccare con mano la tradizione, vivere il clima di festa che avvolge e riscalda. Nelle piazze e sulle strade si respira un’atmosfera di sincero calore, si sente il valore più vero e profondo del Natale.
Paese_di_Natale_Ortisei

In Val Gardena, troviamo due tradizionali mercatini natalizi: il Mercatino di Natale di Ortisei, che offre opere d’arte interamente in legno lavorate artigianalmente e il Mercatino di Natale di Santa Cristina, che è invece caratterizzato dalla presenza del presepe più grande del mondo.

brunico mercatino di natale

Brunico

Brunico unisce le caratteristiche di un borgo storico con il fascino incomparabile di un luogo di villeggiatura di montagna. Ai piedi dell’innevato Plan de Corones, passeggiando nelle stradine del centro storico si respira quest’aria caratteristica di cordialità alpina e di stile italiano. Anche per questo motivo una visita al Mercatino di Natale di Brunico è senz’altro una tappa obbligata nel periodo prenatalizio. L’atmosfera natalizia conquista l’intera città. Passeggiando tranquillamente tra le bancarelle dei prodotti di artigianato locale, di dolci natalizi, decorazioni fatte a mano e di gastronomia locale, ci si può scaldare con una tazza di vin brulè per concludere così al meglio una giornata invernale. Il piccolo ma caratteristico Mercatino di Natale di Brunico, offre qualcosa di veramente speciale, dalle tipiche specialità gastronomiche, alle dimostrazioni di artigianato tradizionale e, non da ultimo, gli stand con tante idee regalo e prodotti di qualità.

Il Natale è la festa della gioia e della famiglia! Da sempre in Alto Adige, in questo periodo, nelle case si intonano canti natalizi. La simbolica porta d’ingresso di Melodie Natalizie Brunico, racconta come in Val Pusteria e nelle valli vicine, si celebra tradizionalmente il Natale. Scoprite le melodie e le canzoni della tradizione, che sono state tramandate di generazione in generazione e sono ancora vive nel cuore delle persone.

Levico, Trento, Rovereto, Tenno e Arco

levico

Levico è un’affascinante località termale nel cuore delle Dolomiti, dove troviamo il Mercatino di Natale predisposto tra le piante secolari del Parco delle Terme degli Asburgo.

Il Mercatino di Natale di Levico Terme ha il sapore di una favola antica che prende vita nel Parco secolare degli Asburgo, un luogo incantato dove si può ancora godere dell’autentico spirito del Natale.

Un’oasi naturale che nel periodo natalizio abbraccia con calore le tradizionali casette di legno nascoste tra gli alberi secolari tinti di bianco dai fiocchi di neve. Le luci soffuse che ricoprono come un mantello gli alberi del parco delle Terme vi faranno da guida lungo i vialetti che vi condurranno a scoprire questo luogo incantato.

A Trento possiamo visitare la Piazza del Duomo con la Fontana del Nettuno, la Cattedrale di San Vigilio e Piazza Cesare Battisti; nella città troviamo i mercatini di Natale allestiti nel magnifico centro storico dominato dalle mura medievali; il mercato si divide su due piazze: Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti.

trento

A Rovereto possiamo visitare la Campana dei Caduti di “Maria Dolens” e il centro storico, ma si ha anche la possibilità di fare una passeggiata lungo il borgo antico dove i banchi colorati, allestiti in Piazza della Collegiata, fanno rivivere le tradizioni dei mercatini tirolesi.

natale a canale tenno

Il Canale di Tenno è un antico borgo medievale forse uno dei “Borghi più belli d’Italia”, il suo mercatino di Natale è coloratissimo e ricco di magia.

Nelle cantine si trovano le bancarelle colorate, colme di prodotti tipici locali e di oggetti confezionati con passione da abili artigiani e hobbisti.
La tradizione trova spazio anche in cucina, dove vengono riproposti i sapori genuini di quest’angolo di Trentino come lacarne salada e fasoi”.

mercatinoarco

Una meta famosa è Arco, qui sono infinite le possibilità e le idee che troverete nelle varie casette del Mercatino di Natale. In ognuna di esse la magia del Natale, la passione di un artigiano, l’amore di un agricoltore, il sogno di un artista. Passeggiando scoprirete mondi diversi, colorati, profumati: unici.

Natale è una passeggiata di gioia animata dalle calde atmosfere natalizie suscitate dai prodotti dell’artigianato e dell’enogastronomia e sospinta dagli antichi mestieri mentre ci si immerge in uno scorcio di cultura fra il Castello, Palazzo Marchetti e i giardini asburgici.
L’occasione d’oro si fa il 9 dicembre con lo spettacolo Moonlight e i fuochi d’artificio, in un gioco di luci che illuminerà il mercatino e il centro storico della città.

locandina_natale-popoli

I mercatini di Natale di Rovereto sono allestiti nel borgo antico dove ci sono dei banchi colorati che fanno rivivere la tradizione del mercatino asburgico. Anche quest’anno, dal 24 novembre 2017 al 6 gennaio 2018, l’atmosfera natalizia animerà il centro storico della città di Rovereto. Tema principale di questa nona edizione sarà il PRESEPE, rappresentato secondo le tradizioni dei diversi luoghi di provenienza.
Saranno ospiti i presepi più importanti realizzati a mano dai maestri presepiali di San Gregorio Armeno (Napoli) e, per la prima volta, quello degli artigiani di Greccio , dove è nato il presepe nel 1223 grazie a San Francesco di Assisi. L’iniziativa è particolarmente interessante poiché gli artigiani del borgo, in provincia di Rieti, collaboreranno con un’associazione di Amatrice che proporrà le tipicità gastronomiche a sostegno del Comune colpito dal terremoto del 2016. Altri presepi più piccoli, ma non meno significativi, sono quelli della Val Gardena, Lampedusa e Betlemme. Il percorso toccherà anche la Biblioteca Civica Tartarotti, dove sarà allestito un percorso espositivo di alcuni presepi in legno realizzati da artisti trentini.

Rovereto nacque come borgo medioevale, ma divenne sempre più rilevante e strategico sotto il secolo della dominazione veneziana, che contribuì al suo sviluppo grazie alla lavorazione della seta, le cui numerose testimonianze pervenuteci possono essere ammirate lungo il percorso dell’iniziativa.
Negli anni successivi, sotto la dominazione austriaca, fu teatro della Prima Guerra Mondiale. In seguito, per ricordarne i morti, fu costruita nel 1924 la Campana dei Caduti, tramite la fusione del bronzo dei cannoni. Per questo motivo Rovereto venne eletta “Città della Pace”.
Il Natale dei Popoli offre opportunità non solo culturali, ma anche commerciali, in quanto saranno presenti i tradizionali Mercatini di Natale.

Montepulciano & Arezzo

natalemontepulciano

Il Castello di Babbo Natale, situato all’interno dell’imponente Fortezza Medievale, è un sogno, ricco di luci coloratissime, addobbi e sorprese, ovvero la possibilità di incontrare Babbo Natale con giochi, canti e spettacoli.

A pochi metri dalle mura del Castello di Babbo Natale, in Piazza Grande, in Piazzetta Danesi e in Via San Donato, si può visitare il mercatino di Natale di Montepulciano allestito con casette di legno con decori ed addobbi che offrono prodotti alimentari come dolciumi, abbigliamento e pelletteria, artigianato locale e molto altro.

Arezzo è la città etrusca del centro- Italia che conserva tutt’ora il fascino di quello che fu una delle più potenti città medievali; il suo mercatino di Natale Tirolese è allestito in Piazza Grande.

Un luogo fantastico dove scoprire la magia del Natale. È la casa di Babbo Natale di Arezzo, situata all’interno del Palazzo di Fraternita, edificio trecentesco incastonato tra le bellezze di Arezzo, tra piazza Grande e la Pieve, a due passi dal Duomo e dalla Fortezza Medicea.
Un grande villaggio di Santa Klaus sorto ai piedi di Piazza Grande tra affreschi e animazioni per bambini. La location suggestiva e affascinante è quella del Palazzo della Fraternita dei Laici, storico edificio risalente al 1300 e sede della Confraternita dei Laici. Tra gli affreschi di Teofilo Torri, i laboratori per bambini e le magie del Natale si potrà scoprire Babbo Natale, entrare in una enorme palla di neve con orsi polari e divertirsi con attrazioni e giochi di Natale. Questi alcuni appuntamenti correlati:

DOM. 19 NOVEMBRE – DALLE ORE 15 SPETTACOLO DISNEY Il più grande spettacolo Disney italiano, con oltre 100 personaggi delle fiabe più famose. Balli, canzoni e coreografie natalizie realizzate dalle mascotte più famose del mondo. Uno spettacolo da non perdere!

SAB. 25 NOVEMBRE – DALLE ORE 16 LANCIO DELLE LANTERNE Christmas Lantern Show natalizio. Oltre 1000 lanterne di fuoco in volo da piazza Grande. Un grande spettacolo con sogni e desideri in volo. Per tutti i partecipanti una lanterna gratuita e il lancio collettivo.

DOM. 17 DICEMBRE – DALLE ORE 15 1000 PALLONCINI IN VOLO Hai mai lanciato mille palloni di Natale con la scritta Merry Christmas? Ti aspettiamo per un evento da non perdere. Musica, canzoni di Natale e tanto divertimento: e alle ore 17 il lancio collettivo dei palloni luminosi a led.

Napoli

Napoli è il natale tradizionale mediterraneo. I presepi sono un’attrazione che arriva dal tempo passato che non bisogna assolutamente perdere. La cura nell’allestimento li rende unici. A Napoli possiamo visitare la zona monumentale con il Maschio Angioino, la Piazza del Plebiscito, il Teatro San Carlo, la Galleria Umberto I, gli esterni del Palazzo Reale, edificato in epoca aragonese e fu la residenza dei viceré, della dinastia borbonica e poi dei re d’Italia.

Quindi non vi è venuta voglia di Natale? Non resta che programmare una visita, per far passare in fretta l’attesa…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here