Scoprire il Castello di Otranto

banner voyager

A pianta pentagonale irregolare con tre torrioni cilindrici e un poderoso bastione a forma di lancia, soprannominato “Punta di Diamante”, che si spinge verso il porto, con un fossato che si estende per tutto il perimetro e nell’antichità era munito di ponte levatoio. Fu edificato tra il 1485 e il 1498 dagli Aragonesi di Napoli, probabilmente su una costruzione preesistente del periodo federiciano, avvalendosi della consulenza di Francesco di Giorgio Martini, il genio dell’architettura militare rinascimentale. Nel 1647 furono apportate opere di consolidamento e furono restaurate la “Torre Mastra” e l’intera cinta muraria. Sul portale d’accesso campeggia l’emblema di Carlo V d’Asburgo.

All’interno della fortezza vi è una piazzetta a pianta quadrangolare con una scalinata che porta ai piani alti. Il piazzale superiore del castello, a un’altezza di 16 metri, è munito di cannoniere e merlone. Agli inizi del 1800 le milizie napoleoniche manomisero la quasi totalità dell’apparato difensivo di Otranto. Nel 1897, parte del fossato fu riempito di terra per consentire l’accesso al borgo antico, ma poi alla fine del secolo successivo è stato ripristinato lo stato originario. Nel corso del 2009 è divenuto un importante contenitore culturale, con mostre ed eventi di grande spessore.

Il Castello è aperto tutto l’anno con i seguenti orari:
gennaio e febbraio       10:00 – 13:00 / 15:00 – 17:00     chiuso il lunedì
marzo                        10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00     chiuso il lunedì
aprile e maggio            10:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00     aperto tutti i giorni
giugno                        10:00 – 13:00 / 15:00 – 22:00     aperto tutti i giorni
luglio e agosto             10:00 – 24:00                           aperto tutti i giorni
settembre                   10:00 – 13:00 / 15:00 – 22:00     aperto tutti i giorni
ottobre                       10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00     chiuso il lunedì
novembre e dicembre   10:00 – 13:00 / 15:00 – 17:00     chiuso il lunedì

Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.
Visite guidate e aperture straordinarie su prenotazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here