banner tui

Chiunque in partenza per un viaggio, preso dall’euforia o dalla noia fa sempre una visitina ai vari Duty Free sparsi all’interno degli aereoporti. Il più delle volte non si esce a mani vuote: dai profumi alle sigarette, dai liquori al cioccolato, dai souvenir agli abiti. Sono solo alcuni dei numerosi prodotti acquistabili risparmiando l’iva o a prezzi che crediamo più bassi rispetto all’esterno. Tuttavia non sempre è cosi, ed inoltre per alcune destinazioni ci sono interdette specifiche categorie di prodotti. Vediamo quali.

Volete sapere le quantità che potete acquistare e he potete portare in Italia?

Viaggi all’interno della Comunità Europea
Siete fumatori e viaggiate all’interno della U.E.? Bene mettetevi in cuore in pace perchè potete scordarvi il tabacco a prezzi scontati. E’ infatti in vigore da qualche tempo una norma che ha tolto lo sconto dell’i.v.a. sulla vendita di sigarette & co. per i voli tra gli stati membri. E se credete di fare i furbi facendo gli “gnorri” ricordatevi che in cassa vi chiederanno la carta d’imbarco e qui non avrete scampo. Il discorso non vale invece per i liquori e i profumi. All’interno della Comunità possono circolare liberamente le merci comperate tra gli stati membri, tranne quelle segnalate qui di seguito che hanno quantitativi prestabiliti. Per quanto riguarda la convenienza, non sempre c’è tutto questo risparmio (in questo caso).

  • Sigarette: 800 pezzi
  • Tabacco: 1 Kg
  • Sigari: 200 pezzi
  • Birra: 110 lt
  • Liquori: 10 lt
  • Liquori sotto il 22% di alcol: 20 lt
  • Vino: 90 lt

Viaggi extra-comunitari
Per i viaggiatori che vanno al di fuori della Comunità Europea il discorso cambia. Ecco le quantità che potete portare con voi a testa:

  • Sigarette: 200 pezzi
  • Tabacco: 250 gr
  • Sigari piccoli. 100 pezzi
  • Sigari: 50 pezzi
  • Bevande alcoliche sopra il 22% di gradazione alcolica: 1 litro
  • Vini: 2 litri
  • Bevande alcoliche soto il 22% di gradazione alcolica: 2 litri
  • Profumi: 50 gr
  • Eau de toilette: 1/4 di litro (250 cl)
  • Caffè: 500 gr
  • Thè: 100 gr

Naturalmente capita spesso di comperare più di una bottiglia di liquore o di vino oppure più di una scatola di sigari; per non avere problemi se siete in un gruppo di amici dividetevi il carico fino al di fuori della dogana.

Curiosità, consigli e Tax-free

  • Ricordaevi che gli acquisti vanno fatti prima di salite a bordo dell’aeromobile e non giunti a destinazione, perchè all’arrivo non passerete per il Duty Free. Il discorso non vale durante i trasferimenti.
  • Per i rimborsi I.v.a. e i Free Tax leggete qui sotto.
  • Potete acquistare prodotti e non dichiararli fino a 90 Euro.
  • Per gli acquisti fatti al di fuori della Comunità Europea conservate sempre la ricevuta! Se in dogana vi fermano vi faranno pagare l’i.v.a..Nel caso Voi non abbiate disponibile il denaro contante potete lasciare la merce in deposito doganale per un breve periodo.

COME FARE ACQUISTI TAX-FREE IN ITALIA

Global Refund ti aiuta a risparmiare tempo e denaro

Se non sei residente nell’Unione Europea, hai diritto al rimborso della tassa (IVA) pagata in Italia sull’acquisto di beni per uso personale che vengono esportati fuori dall’Unione Europea ancora inutilizzati. Il valore dell’acquisto deve essere uguale o superiore a € 154,94 spesi nello stesso negozio nello stesso giorno.

Il modo più semplice per richiedere il rimborso è di affidarsi a Global Refund, leader mondiale per i servizi di rimborso IVA. Il servizio è disponibile presso i più importanti negozi in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni, puoi contattare Global Refund:
Numero Verde 800-018415
www.globalrefund.com
taxfree@it.globalrefund.com

Tre semplici passi per ottenere il rimborso

  • 1 SHOP

Fai i tuoi acquisti in uno degli oltre 190.000 punti vendita convenzionati con Global Refund.

Controlla che il tuo nome, indirizzo e numero di passaporto siano compilati correttamente sul Global Refund Cheque*. Ricordati di non utilizzare i tuoi acquisti prima di lasciare l’Unione Europea.

  • 2 CUSTOMS STAMP

Quando lasci l’Unione Europea, dovrai mostrare i tuoi acquisti, il Global Refund Cheque* ed il passaporto ai funzionari della dogana, che timbreranno il tuo Global Refund Cheque*. Ricorda che questo deve avvenire entro tre mesi dal mese di acquisto.

Se viaggi in aereo, fai timbrare dalla dogana il Global Refund Cheque* prima di fare il check-in della merce.
Se viaggi in treno richiedi alla stazione di partenza informazioni su come ottenere il timbro doganale

Ricorda che senza il timbro della dogana di un paese dell’Unione Europea sul tuo Global Refund Cheque*, Global Refund non potrà procedere al tuo rimborso!

  • 3 CASH IN

Non dimenticarti di consegnare il Global Refund Cheque* timbrato ad un Punto di Rimborso Global Refund, dopo il Controllo Passaporti (i principali punti di rimborso sono indicati sul retro del Global Refund Cheque*).
Global Refund ti rimborserà in contanti o con accredito sulla tua carta di credito, o nel modo che desideri.

Se preferisci, puoi spedire il tuo Global Refund Cheque* a Global Refund, utilizzando esclusivamente la busta preaffrancata che riceverai in negozio, e Global Refund ti accrediterà il rimborso.

Global Refund Cheque* = Fattura Tax-free

HOW TO SHOP TAX-FREE IN ITALY(in english)

How Global Refund helps you to save time and money:

As non-European Union resident, you are entitled to the refund of the Tax (VAT) on purchases of goods for personal use to be exported, still unused, out of the European Union.
Your purchase amount must be equal to or over € 154,94 in the same shop on the same day.

The easy and safe way to reclaim your tax is with Global Refund, the world’s leading tax refund company. This service is offered by major retailers world-wide.

For further information, please contact Global Refund:
Toll-free number: 800-018415
www.globalrefund.com
taxfree@it.globalrefund.com

Three simple steps to claim your refund

SHOP

Shop where you see the Global Refund Tax-free Shopping sign (over 190,000 stores worldwide) and simply ask for your Global Refund Cheque.

Please make sure your name, address and passport number have been correctly entered on your Global Refund Cheque*. Remember not to use your purchases before leaving the European Union.

CUSTOMS STAMP

When leaving the European Union, you have to show your purchases, Global Refund Cheque*, and passport to European Union Customs officials and have your Global Refund Cheque* stamped. This must be done within three months of month of purchase.

If you are travelling by air, obtain the Customs stamp before checking in your luggage.
If you are travelling by train, please ask for information about Customs Stamp formalities
at the departure station

Please remember that without the European Union Customs stamp on your Global Refund Cheque*, Global Refund cannot process your refund!

CASH IN

Please don’t forget to hand in your Customs stamped Global Refund Cheque* to the Global Refund Desk after Passport Control (the main desks are listed on the back of your Global Refund Cheque*)
Global Refund will give you an immediate cash refund, or credit you in any way of your choice.

Or, if you prefer, you can mail your Global Refund Cheque* to Global Refund ,using exclusively the prepaid envelope provided in the shop, and Global Refund will credit your refund.

Global Refund Cheque* = Fattura Tax-free

Rimborsi I.v.a. & Tax-free.

Un discorso a parte va fatto per i cittadini stranieri che comperano in Italia e che vogliono portarsi all’estero i prodotti ottenendo il rimbrso delle tasse. Per loro esiste una precisa normativa che li porterà ad un rimborso I.V.A presso degli uffici specifici

Questa le regole da seguire:

1) Accertarsi che il nome e cognome, l’indirizzo e il tuo numero di passaporto siano riportati esatti sul documento Tax-free.

2) Conservare l’originale del documento Tax-free, la busta preindirizzata che vi è stata consegnata nel negozio dove avete comperato i beni.

3) Non usate gli acquisti se non dopo aver lasciato l’UE.

4) Mostrate gli acquisti ancora nuovi all’ultimo Ufficio Doganale dell’U.E.al momento della vostra partenza: in aereo prima del chek-in, in automobile prima di attraversare il confine, in treno all’ultima stazione prima del confine, in nave nell’ultimo porto prima di lasciare l’U.E.

5) Importante niente timbro, niente rimborso.

6) Recatevi all’ufficio di rimborso Global Refund più vicino per incassare immediatamente il rimborso.

7) Ricordatevi di richiedere il rimborso entro 3 mesi dalla data dello scontrino.

8) Se non esiste nel paese di vostra residenza un ufficio del Global Refound Desk inviate i documenti con la busta prestampata in vostro possesso.

Questi i numeri per ottenere ulteriori informazioni 800-018415 dall’Italia; 03-5541-6718 dal Giappone, 800-566-9828 dagli U.S.A.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here